Forcella comando frizione - ingrassaggio.

Problemi, consigli sulla meccanica
Rispondi
spadino16v
Supporter
Messaggi: 51
Iscritto il: 8 mar 2016, 15:52
Località: Verona

Buongiorno a tutti ed innanzitutto Buon Anno 2023.
Dunque come al solito nel tempo libero (oggi ad esempio) si fanno varie considerazioni e prove su svariate operazioni che vorremmo fare sulle nostre auto e volevo chiederVi un parere:
volevo ingrassare fra il perno del cilindretto frizione attaccato al motore-cambio e la forcella che a sua volta aziona la frizione (vedi foto) e volevo sapere se c'è una mariera per farlo da soli, nel senso che da solo ho provato a spostare la protezione in gomma ma non riesco (almeno con la mia forza) a far staccare un attimo il perno e la forcella stessa e mettere il grasso;
o forse bisogna per forza staccare le due guide che tengono fermo il cilindretto e sfilarlo e poi ingrassare?
Attendo vs. considerazione ed al momento mille grazie come sempre.
Allegati
cilindretto frizione.jpg
cilindretto frizione.jpg (226.9 KiB) Visto 162 volte
Emilio
Supporter
Messaggi: 4340
Iscritto il: 17 ott 2009, 20:17
Contatta:

Ciao e buon anno anche a te.
Onestamente dalla foto non capisco dove sarebbe posizionato il punto che vuoi ingrassare.
Però mi sorgono spontanee 2 considerazioni:
-La forza di una molla frizione forse non la può contrastare con la sola mano nemmeno Hulk; pensa alla lunghezza della leva nell'abitacolo (premuta da una gamba) e poi al successivo rapporto di torchio idraulico tra pompa ed attuatore.
-Un comando idraulico ha un recupero automatico del gioco, quindi a riposo il gioco è sempre minimo e mancherebbe lo spazio ove ingrassare.

L'unica cosa che mi viene in mente è che si dovrebbe (se possibile ed ovviamente in due) spingere il pedale della frizione fino in fondo e poi bloccare lì la forcella con qualcosa, per avere uno spazio tra essa e la testa del pistone quando questo torna un minimo indietro.
Ma sarà possibile??
Senza responsabilità in caso di cappellate, complici le bevute di ieri sera. :D
spadino16v
Supporter
Messaggi: 51
Iscritto il: 8 mar 2016, 15:52
Località: Verona

Ciao Emilio e grazie come sempre del tuo contributo: hai ragione nella foto non si vede il punto da lublificare, sarebbe quello nascosto sotto la cuffia in gomma ma non riuscito a tener tirata la gomma e fare la foto contemporaneamente quindi ho messo questa giusto per far capire la zona.
Detto questo ho riflettuto sulla tua osservazione ed hai ragione sulla forza della molla: sono stato un fesso pensando di tenerla tirata con una mano quanto questa invece unisce la frizione con i vari dischi di attrito e tira il peso di un'auto e noi per azionarla usiamo diciamo una serie di leve come dici tu.
Proverò a far sollevare l'auto dal meccanico e magari in due e con qualche attrezzo riusciamo.
Ancora grazie ed alla prossima.
Emilio
Supporter
Messaggi: 4340
Iscritto il: 17 ott 2009, 20:17
Contatta:

Bene.
Mentre sarete in due a lavorarci cerca di fare delle foto.
E' un'operazione che qui sul forum non ricordo di avere mai visto.
Sarebbe un ottimo "how to". :D
Grazie a te.
Avatar utente
CAMAPOWER
Supporter
Messaggi: 5510
Iscritto il: 17 ott 2009, 17:13
Contatta:

Probabilmente svitando il piston ino dal monoblocco un po' si potrebbe muovere, ma occhio che c'è il tubo del liquido, si potrebbe piegare, io per cambiare il pistoncino ovviamente ho tolto anche il tubo, potresti farlo così cogli l'occasione per cambiare il liquido.
"Aspetto che il panico cresca, quando la paura si tramuta in visioni celestiali, inizio a staccare..."
Kevin Schwantz
spadino16v
Supporter
Messaggi: 51
Iscritto il: 8 mar 2016, 15:52
Località: Verona

Riciao di nuovo, penso fra alcuni giorni di provare da solo (non trovo aiuto) a togliere il pistoncino per provare a lubrificare sia la parte che va a contatto con la forcella sia quella sotto la cuffia e mi sono anche procurato un pistoncino completo nuovo in caso emergessero problemi di usura-ruggine o altro dovuti all'età.
Domanda 1: sulle istruzioni di smontaggio-rimontaggio pistoncino (allego foto) parlano di un grasso Honda da usare fra l'asta che va a contatto con la forcella (io ce lo) e di "un lubrificante per freni o grasso per gomma equivalente" da usare fra l'asta e la cuffia che la ricopre: mi sapete dire che tipo di grasso devo prendere (con questa descrizione nemmeno il ricambista sa aiutarmi ma forse è più facile di quello che penso)...
Domanda 2: devo eventualmente ingrassare ed eventualemente con che grasso anche diciamo la parte dell'asta di comando che va a contatto con il pistone e corpo del cilindro idraulico...?
Grazie in anticipo come sempre.
Allegati
cilindretto istruzioni.jpg
cilindretto istruzioni.jpg (251.24 KiB) Visto 120 volte
Emilio
Supporter
Messaggi: 4340
Iscritto il: 17 ott 2009, 20:17
Contatta:

Bella domanda...
E credo che qui la traduzione italiana dei manuali non sempre aiuti, magari si sono persi 2-3 parole dall'originale.
Tra il pistone ed il suo gommino protettivo potresti mettere del grasso al silicone, che non dovrebbe danneggiare la gomma.
Quando però parlano di freni a me viene in mente il grasso al rame, che si mette però tra il retro della pastiglia e la pinza, ossia tra parti metalliche.
Se fosse la mia auto io metterei il grasso al silicone dentro al gommino, e quello al rame tra la punta del pistoncino e la forcella.
Rispondi